RoHS

La Direttiva Europea 2011/65/EU, comunemente nota come RoHS2 (Restriction of Hazardous Substances), impone delle restrizioni sull’uso di piombo, mercurio, cadmio, cromo esavalente e alcuni ritardanti di fiamma (PBB, PBDE e Deca-BDE) nella costruzione di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
La Direttiva RoHS è stata adottata dalla Comunità Europea nel febbraio 2003 ed è diventata completamente effettiva dal 1 luglio 2006.
Fin dalla sua fondazione nel 1984 SAURO non ha mai utilizzato nei propri prodotti materiali o sostanze dichiarate o sospettate di essere cancerogene, tossiche o pericolose per la salute dell’uomo e/o per l’ambiente.
Inoltre SAURO esegue analisi spettrofotometriche XRF (X-Ray Fluorescence) specifiche per verificare l’assenza delle suddette sostanze nelle materie prime utilizzate nei propri prodotti.
La conformità alla direttiva in oggetto è evidenziata nell’imballaggio e nella confezione minima tramite la seguente simbologia:

Download: Dichiarazione di Conformità alla Direttiva Europea 2011/65/EU (RoHS2)